Il nostro istituto...

Foto Istituto Florence Nightingale

...nasce come sede coordinata dell’Istituto Professionale di Stato di Castelfranco Veneto. Diventa Istituto Professionale per i Servizi Sociali nel 1992, rivolto alla formazione di personale da inserire in strutture che si occupano di servizi alle persone, in particolare in strutture che accolgono minori, soggetti in stato di disagio o di ridotta autonomia personale od ospedalizzati.
Nel 1999, l’Istituto prende il nome della fondatrice del corpo dei volontari della Croce Rossa, l’inglese Florence Nightingale.
Nell’anno 2004 l’alta qualità dell’organizzazione e dell’insegnamento consente alla nostra Scuola di essere inseriti tra gli “Enti accreditati per la formazione superiore e continua” della Regione Veneto.

A partire dall'anno scolastico 2005-2006, il nostro Istituto si arricchisce di un nuovo indirizzo, l’Istituto Tecnico per le Attività Sociali. Avendo più ordinamenti, la denominazione diventa I.S.I.S. "Florence Nightingale". Si rafforza sempre più la nostra mission che è la formazione di giovani i quali, in una struttura sociale come la nostra attuale, in cui sono in continuo aumento i bisogni di educazione, cura, assistenza, tutela giuridica, saranno chiamati ad operare nei servizi sociali, educativi, sanitari presenti nel territorio.

Il 1 settembre 2007 viene inaugurata la nuova sede dell’Istituto a Castelfranco: dopo molti anni di frammentazione articolata in più sedi, il “Nightingale”, si insedia in una nuova struttura, in Via Verdi.

L’ISIS Nightingale accentua la propria vocazione a presentarsi come Istituto “Polo” per il Sociale, ed in ragione di questa caratteristica, al momento di ridefinire gli indirizzi di studio a seguito della “Riforma 2010” (D.P.R. n.87, 88, 89) la Regione Veneto conferma presso l’ISIS Nightingale il tradizionale corso Professionale per i servizi socio-sanitari, ma vi istituisce anche il nuovo Liceo delle Scienze umane e l’innovativo corso liceale Economico sociale. Il numero di studenti che trovano, in questo Istituto, la risposta alle loro attese culturali e professionali è in costante crescita, partendo da n. 350 nell’anno 2001 sino agli attuali 870.

Il nostro ISIS, dall’inizio dell’anno scolastico 2010 – 2011, vede quindi la seguente articolazione post-riforma

  • Istituto Professionale per i Servizi Socio – Sanitari

  • Liceo delle Scienze Umane

  • Liceo delle Scienze Umane, opzione Economico Sociale.

 

Nell’anno scolastico 2013/14 questa scuola è frequentata da n. 870 studenti e da 100 operatori tra docenti e ATA. Su n. 38 classi in totale, n. 32 si trovano in Via Verdi mentre le n. 6 classi quinte sono accolte nella succursale in località Treville. Poiché il nuovo edificio non è ancora provvisto di palestra, vengono utilizzate palestre di scuole statali viciniori.



Il senso della nostra proposta educativa

La missione della nostra organizzazione, ciò che la caratterizza e la distingue dalle altre, è lo sviluppo del “polo sociale” nel campo dell’istruzione di secondo grado e della formazione permanente. Esso si articola nei settori:

  • socio-sanitario

  • educativo

  • socio-culturale

  • giuridico - economico

attraverso la progressiva preparazione di figure professionali che si stanno rapidamente moltiplicando e diversificando per corrispondere a nuovi assetti e bisogni del contesto sociale.

Nel costruire, anno dopo anno, il Piano dell’Offerta Formativa del nostro Istituto abbiamo progressivamente individuato una proposta pedagogica fondata sulla possibilità di coniugare la trasmissione dei saperi per mezzo delle discipline, che resta compito imprescindibile della scuola, con la costruzione partecipata di un mondo di valori, di atteggiamenti e di scelte di “cittadinanza attiva”, per mezzo di progetti di arricchimento interdisciplinare. L’idea che ci guida è quella di educare in modo democratico giovani cittadini capaci di partecipare alla costruzione dell’organizzazione della vita comune a tutti i livelli della convivenza (scolastica, nazionale, internazionale).

Per realizzare tale traguardo educativo sono stati individuati alcuni valori centrali alla cui adesione sono chiamati tutti coloro che “abitano” il nostro Istituto:

- partecipazione: ciascuno deve poter partecipare alla vita scolastica in modo attivo, contribuendo con le proprie idee e le proprie capacità, senza subire o prevaricare;

- responsabilità: ciascuno deve sentirsi causa attiva nella determinazione di ciò che accade;

- collaborazione: ciascuno deve aiutare gli altri, condividendo le proprie competenze;

- solidarietà: ciascuno deve vivere la relazione con l’altro come un bene da ricercare e curare;

- spirito critico: ciascuno deve valutare la realtà riconoscendo ciò che è accettabile, perché rispettoso dei diritti umani, e ciò che non è accettabile.

+ Leggi altro

STUDENTI »

Visita la sezione dedicata agli studenti

GENITORI »

Visita la sezione dedicata ai genitori

DOCENTI »

Visita la sezione dedicata ai docenti

CALENDARIO EVENTI